Amirugumi...il fascino delle miniature

Son sempre stata affascinata dalle miniature, da sempre.
Da bambini è quasi normale, i vari giocattoli li fanno mini apposta per renderli più a portata di mano di bimbo. Crescendo però ho mantenuto questa passione tanto che amici e parenti lo sanno e se gli capita qualcosa di carino e mini me lo prendono. E' così che ho le mini matitine colorate, la mini grattugia, la mini orchidea, e via dicendo.
Con il fatto che poi sono artigiana qualcosa di mini me lo sono fatta pure io. Una spilla con una macchina da cucire vintage, che dire, per me è bellissima!
Oppure ho lavorato dei fiori con uncinetto 0 o 1 ma anche dei mini dolcetti trasformati poi in anelli... già dovrei fare un po' di foto e postarvele.
Poi ho sempre cercato di fare dei miei amirugumi, ho creato una Barbamamma, delle bestiole non meglio indefinite, le zucche, dei cactus che devo ancora completare, è proprio un'arte che mi affascina!

Per iniziare una bellissima bambolina tutta in miniatura, non c'è lo schema ma non potevo non condividerla...
L'artista che l'ha realizzata è italiana e si chiama Airali e la potete trovare in questo suo post dove racconta com'è nata. Se poi volete lei ha pubblicato vari tutorial e pattern molto carini che potete trovare qua.




Lo schema per la macchina da cucire è in realtà credo russo e la creatrice è Iriska. E' stato però tradotto in italiano da Sashkina e trovate tutto lo schema nel sito di Hobbydonna



Appena ho visto questi mini abeti mi sono innamorata follemente, tipo che mi piacerebbe creare un modellino di montagne giusto per metterci tutti sti abetini. Le trecce lavorate a maglia e i vari punti li rendono proprio spettacolari. Lo schema purtroppo è in inglese, ma con un po' di pratica si riesce a comprendere.
Trovate le spiegazioni per gli amirugumi degli abeti nel sito di Simply Notable


Avevo già postato un po' di matriosche ma non smetteranno mai di piacermi e quando le troverò ve le metto da qualche parte, un po' come il prezzemolo.
Questa allegra famigliola di matrioschine mi piace un sacco, i mini particolari, tutte sorridenti e coloratissime! Per fortuna che Kara di Petals to Picots ci ha regalato il pattern!




5 commenti:

Carmen ha detto...

No vabbè, le matrioske sono troppo belle... e che dire della macchina da cucire?!?

Simo ha detto...

Quante cosine interessanti...un blog per me che amo maglia e crochet!
Complimenti!
Simo

quadri e stampe ha detto...

Molto carina, mi fa venire in mente la mia infanzia.

Anonimo ha detto...

nuvola rossa

quadri moderni ha detto...

Troppo teneri. I colori poi sono eccezionali. Oggetti da tener presente per dei regali originali

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...